In primo piano
Sezione Ragazzi

- Punto di riferimento per i bambini e i ragazzi, ma anche per genitori, insegnanti, educatori ed animatori.

- Considerando la vastità del patrimonio librario e multimediale, è luogo privilegiato d'incontro con le ...storie ....., con la .....storia e non solo, favorendo l'accesso ad una pluralità di culture e di informazioni.

- Mette a disposizione tempo e competenze del personale, strumenti di informazione quali cataloghi e bibliografie tematiche.

- Organizza animazioni e letture collettive per suscitare interessi e educare al piacere della lettura, collaborando con scuole materne, elementari e medie.

La biblioteca promuove progetti per bambini dal primo anno di vita e per i loro genitori, eccone alcuni:

- Aderisce alla campagna nazionale "Nati per leggere" promossa dall'ACP (Associazione Culturale Pediatri) e dall'AIB (Associazione Italiana Biblioteche) il cui obiettivo si esplica in questa frase: "Apprendere l'amore per la lettura attraverso un gesto d'amore, un adulto che legge una storia".

- Propone BIBLIO-BABY ai bambini e alle bambine di età compresa tra uno e tre anni, accompagnati dal genitore. Questo progetto intende abituare all'uso dei libri, perché sostiene l'importanza della lettura come fattore culturale, come opportunità fondamentale di sviluppo della persona e valorizza il rapporto affettivo tra padre/madre/adulto di riferimento e bambino.

- Diventa BIBLIOTECA FUORI DI SE', progetto che si attua grazie alla collaborazione di genitori volontari e consiste nel trasferire parte dei libri della biblioteca presso le scuole materne dei quartieri pių lontani, costituendo delle vere e proprie "mini biblioteche" cui i bambini possono accedere con continuità. Si intende in questo modo sensibilizzare i genitori affinché comprendano quanto è piacevole e importante l'abitudine alla lettura e accompagnino i loro figli in biblioteca.