In primo piano
Comunicati
“I se möv il cinematografo arriva a Bergamo”.

Data Inizio: 13 dicembre
Data Fine: 14 dicembre

La storia si svolge a Bergamo, in una famiglia dell’alta borghesia. Luigi vuole diventare un grande illusionista, ma papà Anselmo, noto avvocato, non è d’accordo. Luigi, con l’aiuto del nonno, prova comunque ad inventare un nuovo spettacolare trucco di magia che faccia muovere le immagini ferme della foto, ma è il 1895 e i fratelli Lumière inventano il cinematografo, battendolo sul tempo.

 

Anselmo, legato al secolo morente, vede con scetticismo i nuovi sviluppi della tecnica mentre il figlio, affascinato dal progresso, si procura “la scatola con la manovella” e la pellicola.

 

Nascono così una serie di situazioni divertenti, basate su sotterfugi ed equivoci che trasformano la casa e la vita di una normale famiglia bergamasca di fine Ottocento in un set cinematografico.

 

Mamma Margherita intuisce l’affare e diventa imprenditrice...

 

L'appuntamento è per sabato 14 dicembre 2013 alle ore 21 al Teatro Civico di via Kennedy n. 3 a Dalmine. Ingresso € 6,00 (ridotto € 4). Per informazioni: Ufficio Cultura, tel. 035.564952 – e-mail teatrocivico@comune.dalmine.bg.it.

 



DOWNLOAD
comunicato stampa